News >

Evento: Replay Meet Giacinto Mozzetta

Un percorso fotografico nello store Replay tra ritrattistica "dipinta" con colori fluo, flower design, sperimentazione sul corpo umano e oggetti di design

Guy Overboard, Fashion Blogger, Replay, Giacinto Mozzetta

Sono talmente entusiasta che non posso non affrettarmi a parlare dell’evento che si Γ¨ svolto ieri sera presso il Replay Store di Roma. Il brand ha esposto all’interno del suo bellissimo store del Pantheon una mostra del fotografo Giacinto Mozzetta. Una mostra che raccontava un percorso fotografico attraverso una serie di diversi set: la ritrattistica “dipinta” con colori fluo, il flower design, il concetto di luxury attraverso un decrescendo di “ricchezza”, la sperimentazione del pigmento rosso sul corpo umano, i particolari degli oggetti di design, e un’ispirazione allo “strike a pose” di Vogue (di Madonna).

Accompagnati dalla musica di Greco e un cocktail, abbiamo anche avuto modo di vedere la nuova collezione (uomo e donna) di Replay, e scambiare qualche parola con Giacinto. Ringrazio tutti quelli che sono accorsi all’evento, i fashion blogger romani che ho avuto modo di rivedere (o di conoscere). E’ stato sicuramente il modo migliore per unire due aspetti (fotografia e moda) che noi fashion blogger amiamo curare.

Guy Overboard, Fashion Blogger, Replay, Giacinto Mozzetta

Guy Overboard, Fashion Blogger, Replay, Giacinto Mozzetta
Guy Overboard, Fashion Blogger, Replay, Giacinto Mozzetta
Guy Overboard, Fashion Blogger, Replay, Giacinto Mozzetta
Guy Overboard, Fashion Blogger, Replay, Giacinto Mozzetta
Guy Overboard, Fashion Blogger, Replay, Giacinto Mozzetta
Guy Overboard, Fashion Blogger, Replay, Giacinto Mozzetta
Guy Overboard, Fashion Blogger, Replay, Giacinto Mozzetta
Guy Overboard, Fashion Blogger, Replay, Giacinto Mozzetta
Guy Overboard, Fashion Blogger, Replay, Giacinto Mozzetta
Guy Overboard, Fashion Blogger, Replay, Giacinto Mozzetta
Guy Overboard, Fashion Blogger, Replay, Giacinto Mozzetta
Guy Overboard, Fashion Blogger, Replay, Giacinto Mozzetta

// grazie a Don’t Call Me Fashion Blogger per alcuni di questi scatti.

Potrebbe interessarti anche

Comments