Cultura >

Ceres x Roma Pride 2015 – No alle etichette

Per il Roma Pride 2015 Ceres ha distribuito una bottiglia personalizzata senza marchio, con la sola scritta "No alle etichette".

roma pride 2015, ceres, no alle etichette

Anche per il 2015 Roma ha accolto il suo Gay Pride, che come ogni anno porta un po’ più avanti l’asticella dell’attenzione su temi sociali riguardanti la comunità LGBTQI, primi fra tutti diritti e discriminazioni. Quest’anno ad accompagnarmi nella “danza su Roma” c’è stata Ceres, la marca di birra danese, che per l’occasione ha pensato di dare il suo supporto attraverso l’ironia su un tema così spinoso.


In giro per il Pride infatti Ceres ha distribuito una bottiglia personalizzata, ma senza alcuna etichetta. Solo nella parte alta della bottiglia era riportato un nastro che recitava “No alle etichette”. Una forte presa di posizione contro le discriminazioni. Niente marchio in bella mostra. Solo uno slogan e una bottiglia. Invitando, in modo ironico, a riflettere tutti sul messaggio che vuole lanciare: andare al di là degli stereotipi, delle definizioni e concentrarsi semplicemente sul sentimento che lega due persone.

È stato bello notare come molti dei partecipanti alla parata hanno fatto loro questo messaggio: le bandierine ed i bracciali distribuiti venivano sventolate “orgogliosamente”, unendo quell’aria tra il serio e l’ironico tipico del Pride. Sono ancora tanti, infatti, gli scettici che definiscono il Pride come una baracconata, una vergogna e che credono che bisogna essere “seri” quando si parla di diritti. Come se, mettendosi in giacca e cravatta, il giorno dopo improvvisamente lo Stato comincerà ad elargire leggi a destra e a manca, e la gente eviterà gli epiteti più bassi nel definire le persone diverse da se stessi. Come si può pretendere che una società civile riconosca i diritti se non si vuole riconoscere neanche il diritto degli individui di celebrarsi in totale libertà?

English
This post is not available in English. Check out the Lifestyle section to find other posts

roma pride 2015, ceres, no alle etichette

roma pride 2015, ceres, no alle etichette

roma pride 2015, ceres, no alle etichette

roma pride 2015, ceres, no alle etichette

roma pride 2015, ceres, no alle etichette

roma pride 2015, ceres, no alle etichette

Buzzoole

Potrebbe interessarti anche

Comments