Lifestyle & Beauty >

Come prendersi cura del proprio viso con la maschera facciale e la crema contorno occhi Ole Henriksen

Perchè utilizzare la maschera facciale Cold Plunge Pore Mask e la crema Banana Bright Eye Cré % me di Ole Henriksen può migliorare la pelle del tuo viso

ole henriksen, maschera facciale, skin care, cura pelle viso

Lo so, la maggior parte dei ragazzi non passa molto tempo a preoccuparsi della cura del proprio viso. Probabilmente anche io prima di addentrarmi in quest’avventura del blog non impiegavo il giusto tempo nell’utilizzo dei prodotti per la cura della pelle. 


Tuttavia ho cominciato ad adottare un regime di cura della mia pelle, specialmente adesso che ho trent’anni, perché ho capito che i risultati potrebbero giovare col passare del tempo.

Una cura della pelle corretta e regolare infatti non solo migliora e preserva il proprio aspetto tutti i giorni, ma può anche ritardare una pletora di condizioni correlate alla pelle che si verificano a causa dell’invecchiamento, dell’inquinamento, dello stress e dell’esposizione prolungata al sole. Sto parlando di rughe facciali, di secchezza, delle macchie scure, delle linee profonde sulla fronte e delle borse sotto gli occhi.

Ecco quindi come 2 semplici consigli per prendersi cura della pelle del proprio viso in maniera semplice.

ole henriksen, maschera facciale, skin care, cura pelle viso

1. Usare una maschera facciale

Le maschere facciali sono uno dei miei prodotti preferiti per la cura delle pelle: sono facili da applicare, divertenti da usare e sono ottime nei risultati. La cosa che mi piace di più di applicare una buona maschera è infatti la sensazione di una pelle tonica subito dopo l’uso, oltre al fatto di sentirmi coccolato come fossi in una SPA (ma in casa!)

ole henriksen, maschera facciale, skin care, cura pelle viso

La maschera viso Cold Plunge Pore Mask di Ole Henriksen che vedete in questo post ad esempio è utile per idratare la pelle, rimuovere gli oli in eccesso e contribuire a migliorare l’aspetto dei pori. Cold Plunge Pore Mask purifica in profondità la pelle e riduce la visibilità dei pori, per una sensazione di freschezza ispirata ad un tuffo nell’acqua gelida.

ole henriksen, maschera facciale, skin care, cura pelle viso

Questa maschera facciale può essere usata 2-3 volte a settimana: aggiungendo acqua fresca infatti diventa una schiuma che asporta il sebo in eccesso e le impurità per un effetto Ole Glow fresco e radioso.

ole henriksen, crema contorno occhi, skin care, cura pelle viso

2. Applicare una crema per il contorno occhi

Nulla dà una sensazione di invecchiamento come le rughe intorno agli occhi. Ed è facile averne poichè la pelle intorno agli occhi è in realtà più sottile del resto della pelle – anche per gli uomini.

ole henriksen, crema contorno occhi, skin care, cura pelle viso

Non riuscire a prendersi cura di quell’area quindi può portare facilmente portare a rughe prima di rendersene conto. Applicare quindi regolarmente una buona crema per gli occhi può impedire che le linee di espressione del viso si stabilizzino, evitando rughe, borse e zampe di gallina che ti fanno sembrare più vecchio di quanto tu non sia realmente.

ole henriksen, crema contorno occhi, skin care, cura pelle viso

Ole Henriksen ha realizzato una crema per il contorno occhi davvero particolare: la Banana Bright Eye Créme minimizza le occhiaie, rassoda e agisce istantaneamente su segni d’espressione e rughe. Ispirata al “banana powder”, una cipria molto utilizzata tra gli esperti di anti-rughe, contiene polveri e pigmenti fotoriflettenti che illuminano lo sguardo, sfumando e correggendo le imperfezioni, per un immediato effetto Ole Glow.

Potrebbe interessarti anche

Comments