News >

Moda vintage uomo: intramontabili evergreen per colpire nel segno

Per i nostalgici dello stile, la moda vintage per uomo può regalare ottimi outfit grazie a una ormai vasta selezione di indumenti

Le stagioni e i trend si susseguono rapidamente e non è sempre facile trovare il giusto compromesso tra moda del momento e gusto personale. Ad esempio, per l’estate 2021, la moda uomo prevede il ritorno trionfale del colore. Dopo aver attraversato un austero inverno, è arrivato il momento delle tinte accese e della fantasia. Dal rosa al blu elettrico all’arancione al rosso, c’è davvero l’imbarazzo della scelta e ogni abbinamento, in questa stagione più che mai, rappresenta un modo per dare libera espressione di sé.


Naturalmente, la prima regola è scegliere colori e fantasie che davvero vi piacciono. In questo modo, potrete assicurarvi di sentirvi a vostro agio. Esatto, proprio con quella camicia lì, che avete nell’armadio da anni e che aspetta solo di essere indossata per raccontare al mondo fuori la vostra personalità.

A proposito di personalità, è importante sottolineare che per realizzare un outfit in linea con ciò che volete raccontare di voi al mondo, avete sempre a disposizione molte più opzioni tra cui scegliere di quanto immaginiate. Non è necessario infatti aspettare i saldi di stagione per rinnovare il guardaroba; un primo consiglio è quello di esplorare a fondo il vostro armadio, alla ricerca di tesori dimenticati. O come dicono gli americani più pragmaticamente, shop your closet. Cioè fate shopping nel vostro armadio.  Quasi sicuramente troverete qualcosa che avevate rimosso dalla memoria o capi indossati pochissime volte che hanno solo bisogno del giusto match. Capite bene quali capi basic vi mancano per comporre outfit perfetti e versatili.  

Dare una chance alla moda vintage per uomo.

Per i nostalgici amanti dello stile, la moda vintage per uomo regala sempre outfit eleganti e di grande effetto. Pensate ad esempio al brio degli anni ‘90: unico nel suo genere, ma incredibilmente pieno di fascino anche nella contemporaneità del terzo millennio. Non a caso, tra le tendenze moda per l’estate 2021 c’è il patchwork molto amato negli anni ‘80 e ‘90. Oggi il patchwork è espressione di una nuova consapevolezza che fa del riciclo creativo una forma di arte, ma anche di amore per il pianeta.

Ritagliare un po’ di tempo per esplorare le piccole botteghe nella vostra città può quindi rivelarsi un investimento per il vostro stile. Ma se preferite cercare più comodamente online, date un’occhiata ai marketplace come Mooza in cui potete trovare una nutrita categoria di abbigliamento uomo vintage, oltre che una ricca selezione di indumenti di sartoria artigianale italiana.

Alcuni suggerimenti per acquistare

Si fa presto a dire moda vintage! Quando trovate qualcosa che vi piace, assicuratevi prima di acquistare che il capo sia effettivamente in buone condizioni. Di solito, gli indumenti usati sono igienizzati e preventivamente controllati per certificarne la qualità e l’autenticità. Tuttavia, fate sempre domande molto precise al venditore per capire la provenienza del capo e le sue caratteristiche. Ovviamente, nel caso di indumenti usati, è importante capire quanto la reale usura dei tessuti incida sulla qualità.

Se l’articolo è in ottime condizioni vuol dire che è stato usato pochissimo e per questo, potrebbe già costituire di per sé un affare. Ma occhio alla taglia! Ricordate che un buono modo per non sprecare soldi (e non riempire inutilmente l’armadio!) è di chiedere le misure precise dei capi.  

Ascoltate il richiamo dello stile del passato e seguite l’istinto per scegliere i capi speciali che accendono in voi un’emozione. 

Potrebbe interessarti anche

Comments