News >

Zach Miko, il primo modello uomo plus-size della IMG Models

Zach Miko, attore, comico e scrittore, è diventato il primo modello uomo plus-size della famosa agenzia americana IMG Models

zach miko, modello plus size, img models, man plus size model, brawn

La IMG Models, l’agenzia di moda statunitense che ha rappresentato modelle come Bianca Balti o Cindy Crawford, ha coniato un nuovo termine commerciale: Brawn. Questo è infatti il nome della nuova divisione maschile plus-size che l’agenzia ha recentemente lanciato. “Brawn è un messaggio body positive. Brawn è forza fisica” ha detto Ivan Bart, presidente della IMG Models.  Come primo modello brawn è stato scelto Zach Miko, attore, comico e scrittore apparso nel 2015 per la linea “big and tall” di Mossino Supply Co sull’e-commerce di Target, il secondo più grande discount retailer degli Stati Uniti.


Zach Miko, modello plus-size

Miko, che è alto quasi 2 metri e ha una vita di 100 cm, è diventato l’uomo manifesto degli uomini brawn che si sentono bene con il proprio corpo e non vogliono rinunciare alla moda. È essenzialmente la versione maschile di Ashley Grahamla modella curvy che ha firmato per la IMG e che recentemente è apparsa sulla copertina di Sports Illustrated Swimsuit, oltre ad aver lanciato una collezione con Dressbarn.

zach miko, modello plus size, img models, man plus size model, brawn

“Il messaggio di positività verso il proprio corpo e verso la diversità delle taglie è qualcosa di rilevante e che continua ad essere nella mente di tutti. Bisogna estendere il concetto anche agli uomini” ha detto Ivan Bart. 

Nonostante ci siano marchi che stanno provvedendo a realizzare taglie per gli uomini plus-size, il presidente della IMG Models è consapevole che nei negozi non ci sia molta scelta. “Mi considero un tipo robusto, tarchiato o qualsiasi parola vogliate utilizzare. Sono nel settore della moda e d è necessario per me vestirmi alla moda, ma ho problemi con le taglie”, ha dichiarato Bart.

Bart spera che questa nuova divisione spinga i brand a prendere in considerazione la produzione delle taglie plus-size per gli uomini. “Nel 2016 tutti sono un po’ vanitosi. Tutti vogliono indossare degli ottimi vestiti e tutti vogliono essere alla moda. Dobbiamo cominciare ad avere una maggiore scelta”

Potrebbe interessarti anche

Comments